063201257 info@federop.it

Organizzazione di produttori ittici Labronica pesce s.c.a.rl.

Descrizione ed obiettivi

  • Promuovere la valorizzazione dei prodotti ittici; migliorare la conoscenza e la trasparenza della produzione e del mercato;
  • Tutelare e valorizzare la qualità
  • Etichette complete indicazioni geografiche e campagne pubblicitarie adeguate
  • Introdurre metodi e strumenti allo scopo di migliorare la qualità dei prodotti;
  • Contribuire ad un più adeguato coordinamento dell’immissione sul mercato dei prodotti della pesca; in particolare attraverso ricerche o studi di mercato;
  • Diffondere le informazioni e svolgere le ricerche necessarie per adeguare la produzione, in particolare in termini di qualità e sostenibilità ambientale, con più attenzione alle esigenze del mercato e ai gusti e alle aspirazioni dei consumatori;
  • Promuovere metodi di produzione più rispettosi dell’ambiente;

Attività

  • Assistenza e Tracciabilità dei dati del prodotto venduto presso il mercato Ittico;
  • iniziative promozionale del settore ittico con organizzazione di convegni, progetti sui temi della pesca e della valorizzazione del pescato locale;
  • Organizzazione eventi e convegni sui temi della pesca;
  • Servizi inerenti le pratiche di bordo : Rinnovo licenze, autorizzazioni, imbarchi e sbarchi, e controlli
  • Movimenti di Marineria/ Disarmo e Armamento;
  • organizzazione degli appuntamenti per le visite di ispezione scafo( Rina o Bureau Veritas, Ministero delle Telecomuinicazioni, etc ;
  • Tenuta calendario scadenze documenti di bordo e preparazione di avvisi ai soci per scadenze e visite; Controllo cassette medicinali di bordo
  • informazioni tempestive sulle nuove normative inviate agli interessati con SMS o Whatsapp e successivamente consegnate agli armatori stessi.
  • Preparazione dei documenti per il pagamento dei canoni speciali (TV, CB, Blu-Box, AIS, Log-book);
  • Pratiche FEAMP/FEAMPA; etc etc
  • Rappresentanza nel Flag.

La best practice

Mercato proprio per la commercializzazione del prodotto fresco locale pescato e laboratorio di trasformazione.

Le specie più rilevanti

Triglie

Moscardini

Gambero rosa

Triglie alla livornese

Preparazione

Questa ricetta è velocissima e perfetta per gustare al meglio la nobile carne di questi pesci dal colore rosato, in pochi minuti porterete in tavola delle deliziose triglie alla livornese! Per preparare le triglie alla livornese iniziate proprio dalla pulizia del pesce. Per prima cosa squamate le triglie con l’apposito attrezzo oppure utilizzando il dorso di un coltello. Poi occupatevi di tagliare le pinne laterali e quella superiore, Aiutandovi con una forbice incidete il ventre del pesce fino alla testa e sciacquate sotto l’acqua corrente in modo da eliminare le viscere interne . Ripetete la stessa operazione per tutte le triglie e passate a preparare il condimento. Mescolate con una spatola per amalgamare gli ingredienti e lasciate cuocere il sughetto per 7-8 minuti. Salate, pepate e unite le triglie senza sovrapporle tra di loro. A questo punto le triglie non andranno nè girate nè mosse, per favorire la cottura e mantenerle umide cospargetele con un pò di sughetto e copritele con un coperchio. Proseguite la cottura per 10-15 minuti (a seconda della grandezza del pesce; per verificare la cottura, con una forchetta provate a vedere se la carne delle triglie si stacca dalla spina centrale facilmente, indice che sono pronte!) e spolverizzatele ancora con un cucchiaio di prezzemolo tritato A questo punto non vi resta che servire le vostre triglie alla livornese ancora calde con il delizioso sughetto al pomodoro… la scarpetta sarà d’obbligo!

INGREDIENTI :

  • Triglie   per 8 persone kg. 1
  • Pomodori pelati 450 g
  • Aglio 1 spicchio
  • Olio extravergine d’oliva 50 g
  • Prezzemolo q.b.
  • Sale fino q.b.
  • Pepe nero q.b.

“ La diminuzione dello sforzo di pesca, la riduzione delle giornate lavorative, le restrizioni degli areali di pesca, la regolamentazione delle catture il costo del gasolio che non è mai stato così alto, il cambiamento climatico e soprattutto la pesca illegale incidono negativamente sull’intero settore e fanno discutere e preoccupare per l’ impatto economico-sociale che si viene a verificare sull’intero comparto, in questo scenario le Organizzazioni di Produttori della Pesca e dell’Acquacoltura, hanno un ruolo strategico e pochi sanno che possono essere la chiave per il futuro e la salvaguardia del mare e del settore ittico.

Sonia Barchielli Presidente Op Labronica Pesce